Eventi a Bologna con il Progetto Mambo

Pinacoteca Nazionale di Bologna

La Pinacoteca Nazionale di Bologna ha sede all’interno della zona universitaria, nello stesso edificio storico che ospita l’Accademia di Belle Arti e la Soprintendenza per il Patrimonio Storico Artistico. Sabato 19 maggio NOTTE DEI MUSEI: apertura serale straordinaria della Pinacoteca Nazionale di Bologna e di Palazzo Pepoli Campogrande dalle 20.00 alle 2.00, con ingresso gratuito.


MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna

Sabato 5 maggio Il MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna compie i suoi primi cinque anni di attività, raggiungendo un traguardo significativo cui può guardare con l'orgogliosa consapevolezza di aver realizzato un progetto culturale al servizio della collettività. La Collezione Permanente sarà visitabile gratuitamente.


Museo Archeologico

Dopo la pausa estiva ricominciano i consueti appuntamenti del fine settimana al Museo Civico Archeologico. Vengono raccolte e conservate numerose collezioni, alcune provenienti dagli archivi dell’Università di Bologna (tra cui la prestigiosa raccolta Aldrovandi) arricchite successivamente dalla grande collezione del pittore bolognese Pelagio Palagi.


Museo Internazionale e Biblioteca della Musica

Inizialmente denominato Civico Museo Bibliografico Musicale, l’istituto ha assunto nel 2004 la nuova denominazione di Museo internazionale e biblioteca della musica. Domenica 13 maggio, alle 16.30, per il ciclo "Musica in fiore", il Museo della Musica di Bologna in strada Maggiore 34, ospiterà "Fede e bellezza di musica", concerto a cura del Warped time ensamble, studenti del Conservatorio di Gent che presenteranno Quatour pour la fin du temps un programma scritto dal musicista Oliver Messiaen.


Museo della Resistenza

Il Museo della Resistenza di Bologna ha sede nel complesso conventuale di San Mattia e raccoglie materiali di tipo diverso (documenti d´archivio, fotografie, manifesti, prodotti multimediali) relativi alla storia dell´antifascismo, della Resistenza bolognese e dell´Italia repubblicana. 1° maggio 2012 Apertura straordinaria del Museo dalle ore 10 alle 18,30.


Museo Morandi

Ospitato all’interno di Palazzo d’Accursio il Museo Morandi racchiude la più ampia e ricca raccolta di opere dell’artista. Le 254 opere di cui si compone la raccolta trovano posto in spazi silenziosi dalla luminosità espansa e rarefatta, tipica delle opere del maestro.


Museo Civico d'Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini

Il museo Davia Bargellini è un piccolo gioiello, incredibilmente intatto, dell’antico tessuto urbano bolognese. I criteri espositivi riprendono le modalità di arredo tipiche di un appartamento nobiliare settecentesco. Sabato 12 maggio il Museo effettuerà una apertura straordinaria dalle ore 15 alle ore 18.


Museo del Risorgimento

Il Museo del Risorgimento è situato all'interno dell'edificio in cui si trova l'abitazione dell'illustre poeta e scrittore risorgimentale Giosuè Carducci e si articola su cinque aree tematiche studiate per guidare il visitatore dall'età Napoleonica fino alla prima guerra mondiale, ponendo una particolare attenzione alla storia della città di Bologna e ai suoi protagonisti risorgimentali.


Museo per la Memoria di Ustica

E' aperto dal 2007 in via di Saliceto il Museo che accoglie il relitto della strage di Ustica e ospita l'installazione permanente che con esso fa tutt'uno, realizzata dall'artista Christian Boltanski. Per non dimenticare le 81 vittime della strage e continuare nella ricerca della verità di una delle pagine più oscure della nostra recente storia.


Museo Medievale

Il Museo Civico Medievale ha sede all’interno di uno dei più bei palazzi cittadini, il quattrocentesco Palazzo Ghislardi. Anche per il 2012 il programma di iniziative, conferenze, seminari e incontri è fitto di appuntamenti da non perdere.


Museo Ebraico

Il Museo Ebraico di Bologna nasce allo scopo di valorizzare, conservare e tutelare il ricco patrimonio culturale ebraico profondamente radicato a Bologna e in molte località dell'Emilia Romagna. Sarà presentato giovedì 10 maggio alle 17,30 il libro di Rossana Pirani dal titolo: "Fin qui il mio tempo".


Museo Storico Didattico della Tappezzeria

Il Museo della Tappezzeria nasce grazie alla volontà e alla dedizione del primo direttore, il maestro tappezziere Vittorio Zironi.


Museo del soldatino

Istituzione unica in Italia, il Museo del Soldatino ha sede nella bella cornice settecentesca di Villa Mazzacorati.


Museo del Patrimonio Industriale

Il Museo del Patrimonio Industriale nasce nel 1997 con lo scopo di valorizzare la storia industriale di Bologna e del suo territorio. Iniziative ogni fine settimana.


[Archivio]